aaa cercasi collaboratori

Brioweb cerca collaboratori...gli argomenti che potrete trattare sono infiniti... dalla musica allo sport..dall'arte all'attualità

inviateci una email a brioweb@hotmail.it

08 novembre 2010

Crollo Pompei, Bondi sotto accusa Il Pd pronto a mozione di sfiducia

ROMA - Il Pd dovrebbe presentare una mozione di sfiducia contro Sandro Bondi dopo il crollo della Schola Armaturarum 1. E' quanto si apprende da fonti del partito e del gruppo parlamentare. Dopo l'intervento in Aula del ministro, confermato dallo stesso Bondi per mercoledì prossimo, il Pd deciderà il da farsi. Ma sia nel gruppo che nel partito si dà per scontata la presentazione di una mozione di sfiducia individuale.

"Il Gruppo del Partito Democratico ha chiesto che il governo venga urgentemente a riferire in Aula sui vergognosi fatti di Pompei. Stiamo attendendo la risposta da parte del ministro Bondi ed è evidente che la gravità dei fatti fa ritenere che tra le cose possibili all'esito della informativa vi sia una mozione di sfiducia che naturalmente valuteremo insieme agli altri gruppi parlamentari", ha detto stamattina il presidente dei deputati del Pd, Dario Franceschini.

La risposta di Bondi non si è fatta attendere: "Sulla base della richiesta del Pd di riferire al Parlamento, mercoledì mi presenterò alla Camera dei deputati per spiegare ciò che è accaduto a Pompei e quello che è necessario fare nel futuro, con serietà e senza scaricare la responsabilità su nessuno". L'informativa è prevista alle 11.

Anche l'Udc critica con forza l'operato (o meglio i mancati interventi) di Bondi: "Dovrebbe dimettersi da coordinatore del Pdl per fare meglio il ministro dei Beni culturali - afferma il deputato e membro della commissione Cultura della Camera, Enzo Carra - Bondi nella sua carriera di ministro ha tollerato e chinato il capo ai tagli di Tremonti. Non si può dire che il ministero dei Beni culturali abbia brillato per iniziative". Quanto alla vicenda di Pompei, per Carra "è la metafora di una nazione e la carta d'identità di questo governo. Io non cerco mai un caprio espiatorio perché in questo paese è difficile e forse sono troppi".

Anche i finiani dicono no al doppio incarico, che avrebbe impedito a loro giudizio a Bondi di esercitare al meglio la sua importante funzione di ministro. "Anche per il mondo culturale - si legge in un articolo pubblicato su Ffweb, il magazine online di Farefuturo - si è deciso di procedere con effetti annuncio, maquillage di marketing, ma i problemi non sono stati toccati. Ed ecco quindi le vergogne dei disastri di Pompei e Roma".

"Ma come giustamente ricorda il capo dello Stato, 'chi ha da dare delle spiegazioni non si sottragga al dovere di darle al più presto e senza ipocrisie'. Speriamo non parta la solita politica dello scaricabarile (anche se qualche segnale è già giunto). Qui non vi sono solo responsabilità tecniche, ma politiche. E quando si raggiunge questo livello il dado si deve trarre. Bondi, oltre a trovare giustificazioni, ha detto che se fosse colpa sua si dimetterebbe. Lo rimettiamo al suo tribunale interiore, alla sua coscienza".

Fonte: La Repubblica.it

Intervista:Frank Matano a "TvTalk" RAI 3

17 aprile 2009

Contest : masu.it ti regala un Ipod nano 4 GB e un gadget !


Un contest veramente carino, perchè non approfittarne?Andrea Palmieri, aka Masu, ci propone sul suo blog un bel contest per dare la possibilità ai suoi lettori di portarsi a casa un iPod Nano da 4 Giga più un gadget.Il regolamento è molto semplice, bisogna parlare del contest in giro per la blogosfera, l’unico avvertimento è che il blog di chi vuol partecipare deve avere almeno 2 mesi di vita (e di attività) e deve essere correttamente indicizzato da Google.
Ogni partecipante sarà catalogato in ordine di arrivo.Ad esempio: il primo che segnala il suo articolo avrà il numero 1, il secondo il numero 2 e così via.
Il contest durerà fino al 24 Aprile 2009. Affrettati!
Per ulteriori informazioni, visita il blog di Masu

18 marzo 2009

Ricevi migliaia di visite : scopri come !!!!

28 novembre 2008

MyMatch.it la nuova community completamente gratuita!

Incontri

MyMatch.it è una nuova community completamente gratuita! L'utente all'interno del sito potrà partecipare ad avvincenti videochat, crearsi un proprio profilo, scrivere sul blog, inserire infiniti foto album...e sopratutto conoscere nuove persone!

Iscrizione breve e rapida da realizzare.

Features uniche Incontri

The Reconnection arriva in Italia‏

Il libro bestseller in tutto il mondo finalmente in italiano edito da MyLifeEdizioni

I medici e i ricercatori di tutto il mondo sono interessati alle tecniche di guarigione "riconnettiva" del dr. Eric Pearl: guarigioni da patologie serie che sanno di miracoloso, attraverso un metodo ora rivelato al mondo in questo libro, finalmente approdato in Italia, esclusiva di MyLifeEdizioni.it.

Il libro è già disponibile all'acquisto online su MyLifeStore.it In occasione della sua pubblicazione puoi subito comprarlo scontato del 15%! E non solo, puoi avere già un assaggio del libro gustandoti il primo capitolo in versione digitale, scaricabile gratuitamente nella pagina del prodotto.

Il dr. Pearl sarà in Italia in Dicembre per conferenze stampa con i giornalisti, tornerà poi in primavera per incontrare il suo pubblico nelle conferenze aperte a tutti. MyLifeTV lo avrà ospite dei suoi studi televisivi il giorno 8 dicembre a Rimini: l'intervista sarà poi trasmessa gratuitamente online a beneficio di tutti, alla maniera di MyLife.

Nel Blog Backstage della webtv puoi lasciare le tue domande al dr. Pearl. MyLifeTV si fa sempre portavoce delle domande raccolte nel Blog a tutti i grandi formatori e personaggi ospiti dei suoi studi o dietro le quinte dei grandi eventi formativi, per poi proporre le risposte nei contributi video sul sito.

Creatives Are Bad, al via a Torino la III edizione‏

Creatives Are Bad logoQuando la censura diventa dialogo…

Si taglia il nastro! Riparte Creatives Are Bad, la mostra che non censura le idee, ma le traduce in occasione di dialogo tra aziende e creativi!

La città di Torino ospiterà l’evento dall’11 al 13 dicembre, presso l’Officina del Gusto, suggestivo ed elegante scenario di uno dei più celebri saloni d’auto d’epoca.
Per chi ama i vincoli perché si diverte a superarli, Creatives Are Bad è la kermesse perfetta per trasmettere la cultura della creatività senza limiti di spazio, di convenzioni e senza freni inibitori.

E’ una manifestazione unica nel suo genere: è la piattaforma, oggi internazionale, che ha saputo promuovere la cultura del progetto di comunicazione di qualità sul territorio campano, che ha sempre avuto difficoltà a trovare le opportunità giuste per emergere.
L’agenzia MTN Company, organizzatrice della mostra, in collaborazione con Comunitàzione.it è stata chiamata a portare un'idea nata sul e per il territorio campano (promuovere la cultura locale e dare la possibilità di conoscerne altre) su uno scenario internazionale di grande prestigio.

Non a caso è Torino la prima tappa della mostra. Infatti, importante novità, la terza edizione di Creatives Are Bad partecipa al progetto World Design Capital, che per il 2008 ha visto come capitale mondiale del design la città piemontese.
Da questo palcoscenico, dunque, ha inizio il libero accesso a tutti quei progetti che per svariati motivi sono stati rifiutati dalla committenza.

Non perdete questo speciale appuntamento. La ricchezza di Creatives Are Bad è il suo “saper ascoltare” le diverse voci della creatività!
L’inaugurazione della mostra è fissata per giovedì 11 dicembre, alle ore 19.00, presso l’Officina del Gusto, sita in Corso Savona 50/1 - Moncalieri, Torino.

Per info e dettagli:
www.creativesarebad.com
blog.creativesarebad.com
info@creativesarebad.com
Segreteria organizzativa (ore 9.00-13.00 e 14.30-18.30)
MTN Company srl, C.so Mazzini 22 – 84012 Cava de’ Tirreni (Sa)
Tel. e fax: +39 089 3122124 - 3122125